giovedì 16 febbraio 2017

Bufala, Zuckerberg replica a Boldrini su odio social: Fb è democrazia


La presidente della Camera Laura Boldrini, che nei giorni scorsi ha lanciato una campagna contro le fake news, denuncia ora il troppo odio sui social network scrivendo al Ceo e fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, in una lettera pubblicata da Repubblica. La Boldrini passa quindi a citare alcuni esempi di come in Italia l'odio e la discriminazione prolifichino sulla piattaforma ai danni di vittime indifese, in assenza di un adeguato sistema di controllo. A tale lettera avrebbe fatto seguito una dichiarazione di Zuckerberg nella quale lo stesso avrebbe respinto le accuse e sottolineato che su Facebook non girano bufale.

domenica 12 febbraio 2017

Truffa: nuovo servizio di messaggistica richiede azione tramite email


Una email che sembrerebbe provenire dal "Team Outlook" invita l'utente a trasferire il proprio indirizzo di posta elettronica sul nuovo servizio webmail gratuito di Microsoft. Outlook avrebbe deciso di rinnovare la sua piattaforma al fine di "migliorarne la fruibilità" e garantire che il servizio "continui a garantire i suoi elevati standard nel lungo periodo". Per questo motivo il colosso americano starebbe inviando una email ai suoi clienti per visualizzare in anteprima l'inedita interfaccia e migrare il loro indirizzo email sul nuovo servizio webmail. L'utente viene quindi invitato a fare clic sul link incorporato all'interno della email.

mercoledì 8 febbraio 2017

BastaBufale: Boldrini annuncia una campagna contro le notizie false


#BastaBufale è l'appello lanciato dalla presidente della Camera Laura Boldrini contro le fake news. "Essere informati è un diritto, essere disinformati un pericolo", scrive l'ANSA che riporta l'intervista a BuzzFeed, il principale sito al mondo che raccoglie informazione in Rete. "L'ondata di notizie false agisce come un gateway per l'odio online e rischia il "cortocircuito delle democrazie", mette in guardia la Boldrini. La campagna non è politica, né diretta a un partito, ma nasce dalla preoccupazione che nel lungo termine, notizie false e disinformazione possano minare le basi di una democrazia funzionante.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...