sabato 19 novembre 2011

Bufala: attenzione importante, non accettare contatto Andrea Agnelli


Una bufala sfornata da qualche buontempone sta circolando in queste ore sulle bacheche degli utenti di Facebook. Il messaggio avviserebbe di un presunto utente che sarebbe in realtà un "potente" virus dal nome per "molti" alquanto "familiare", il quale trasfomerebbe il PC in un "tribunale" chiedendo la "revoca dei vostri dati personali, riassegnando a lui le vostre password, salvo citarvi per danni". Dunque si invita a non accettarne l'amicizia, perchè la notizia sarebbe confermata anche dai carabinieri. Il testo è il seguente:

"ATTENZIONE IMPORTANTE!!! *** LA NOTIZIziA E' DEI CARABINIERI,URGENTISSIMO!!! NON ACCETTARE IL CONTATTO: "ANDREA AGNELLI" DETTO ANCHE "MONOSOPRACCIGLIO 27" PERCHE’ NON E' UN UTENTE MA UN VIRUS CHE TRASFORMA IL VOSTRO PC IN UN TRIBUNALE, CHIEDE LA REVOCA DEI VOSTRI DATI PERSONALI,LA RIASSEGNAZIONE A LUI DI TUTTE LE VOSTRE PASSWORD,SALVO POI CITARVI PER DANNI. FAI COPIA E INCOLLA E INVIALO ANCHE AI NON IN LINEA . . . URGENTE . . . PREGO INSERIRE NELLE VOSTRE BACHECHE . . . GRAZIE.."

Naturalmente nessun profilo può essere un "virus" (eventualmente potrebbe esserne il veicolo), inoltre nessuna notizia è stata diffusa dai carabinieri. In realtà si tratta d'un vero e proprio rebus, infatti se si legge con attenzione il resto del messaggio si possono ottenere degli elementi che conducono al ricorso dell'attuale presidente della Juventus Andrea Agnelli per la riassegnazione di 2 scudetti alla squadra. Per avere le idee più chiare potete leggere gli articoli del Corriere della Sera e della Gazzetta dello Sport e risolvere il "rebus" contenuto nel testo bufala ^_-.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...