giovedì 24 novembre 2011

Bufala: Messina, importante non inviate l'SMS solidarietà al 48580...


Una bufala appena sfornata sta facendo, come al solito, il giro delle bacheche degli utenti di Facebook. In questo caso c'è chi sfrutta gli eventi catastrofici per "giocare" sulla sensibilità delle persone, come per esempio il recente alluvione che ha colpito alcuni paesi della provincia di Messina. In particolare, nel messaggio si avviserebbero gli utenti di non inviare un presunto SMS di solidarietà al numero 48580 per gli alluvionati di Messina, perchè il numero sarebbe "finto" ma, nel caso provassimo ad inviare il messaggio ci verrebbe comunque "scalato" l'euro dal nostro credito telefonico.

Premesso che al momento della stesura del nostro post non risulta attivo alcun numero solidale*, il testo del messaggio scritto a caratteri maiuscoli, recita: "MESSINA. IMPORTANTE: NON INVIATE L'SMS DI SOLIDARIETA' AL 48580. ABBIAMO SCOPERTO CHE E' FINTO. IL SERVIZIO NON E' ATTIVO MA L'EURO VIENE SCALATO COMUNQUE. ENNESIMA VERGOGNA ITALIANA"

In realtà il numero a cui si riferisce il messaggio è quello attivato a favore della popolazione di Messina, ma colpita dall'alluvione 2009! Per ogni SMS inviato, si legge sulla pagina dedicata del Comune di Reggio Calabria, si contribuiva con 1 euro "per sostenere la partecipazione alla raccolta fondi, a favore della popolazione colpita dal tragico evento alluvionale dell'1 ottobre 2009". 

Il ricavato sarebbe stato poi interamente devoluto, con destinazione vincolata, alla popolazione di Messina. Noi abbiamo provato a spedire l'SMS ma l'invio è risultato impossibile. Inoltre abbiamo telefonato al customer care di un operatore telefonico che ci ha confermato la disattivazione del "numero charity", la cui durata in questo caso è stata di 1 anno. * Aggiornamento: attivato il 25 novembre 2011 il numero solidale 45590



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...