venerdì 20 gennaio 2012

Bufala: Google, Facebook e Twitter chiuderanno il 23 gennaio 2012


In queste ore una nuova bufala sta facendo il giro del Web e di Facebook. Alcuni siti stanno diffondendo la notizia che il prossimo 23 gennaio 2012 le piattaforme più importanti del Web tra le quali Google, Facebook e Twitter chiuderanno per un giorno in segno di protesta, contro la legge Stop Online Piracy Act (SOPA). Il messaggio che si legge è il seguente:

"Il 23 Gennaio 2012 è una data che rimarrà nella storia: per la prima volta ,dal 1999 sino ad oggi, i dieci siti più importanti del mondo tra cui Google, Facebook e Twitter chiuderanno per 24 ore in segno di protesta contro l’approvazione della legge di censura degli Stati Uniti (...)"

In realtà non vi è alcuna notizia in proposito, semmai delle proteste nelle scorse ore, tra le quali un post ufficiale di Mark Zuckerberg sul proprio profilo, che hanno convinto il Congresso americano a rivedere la legge. La notizia bufala è stata ripresa probabilmente da un sito che lo scorso 5 gennaio ha postato la notizia (data antecedente alla protesta già avvenuta).

1 commento:

  1. Peccato, sarebbe stato un bell' atto di coerenza, magari non per 24 ore, ma 3/4 ore di silenzio web sarebbero state l' ideale

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...