giovedì 26 gennaio 2012

Catena: "Controllate le vostre bacheche! I pirati sono ormai su fb..."


Come a volte accade, le vecchie catene vengono rinnovate per dare rinnovato vigore. Una in particolare, che continua a fare vittime è stata modificata opportunamente per renderla più credibile. La catena cita presunti pirati informatici su Facebook che scriverebbero insulti sulle bacheche degli amici a nome dell'utente, senza che questo se ne possa accorgere e per renderla "personale" si conclude con un'abbraccio. Il messaggio recita testualmente:

"AVVISO PER TUTTI !!!!! Controllate le vostre bacheche! Parlatene ai vostri amici! I pirati sono ormai su fb e sulle bacheche dei vostri amici, scrivono insulti a vostro nome. Voi non vedete niente, ma i vostri amici vedono il vostro nome che è scritto sotto gli insulti. Se dovessero arrivarne da parte mia , sappiate che non sono stato io. IO PER MIA NORMA NON OFFENDO MAI NESSUNO. questa gira ora!! un abbraccio!!"

Ovviamente è falso. In realtà si tratta della vecchia bufala degli hackers che stanno facendo danni su Facebook, rivisitata e corretta. Come abbiamo già detto, qualsiasi oggetto venga condiviso sulla propria bacheca (post, link, nota o tag che sia), sarà visibile al profilo dell'utente nel quale è stato postato. Inoltre Facebook invia una notifica dell'eventuale azione compiuta sul proprio profilo. Ricordiamo che le Impostazioni di notifica sono disponibili qui.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...