venerdì 27 luglio 2012

Maria Di Matteo è stata ritrovata ma continuano a girare post Facebook


Come accade spesso su Facebook (e non solo), quando scompare una persona molte pagine si premurano di creare post ad hoc per informare i propri iscritti, aggiungendo oltre alle informazioni personali del soggetto, anche la didascalia "condividete" o "da condividere", come se gli iscritti non fossero in grado di capire da loro. Ma come spesso accade, le stesse pagine "dimenticano" di creare un post quando la stessa persona viene ritrovata.  E' il caso d'una ragazza di 16 anni scomparsa il 3 giugno scorso. Nei post su Facebook corredati da foto leggiamo:

ATTENZIONE! URGENTEE!!! FATE GIRARE PER FAVORE! ABBIAMO BISOGNO DELL'INTERVENTO DI TUTTO FACEBOOK!!
E' scomparsa una ragazza da 2 giorni (3/6/2012)
Si chiama Maria Di Matteo, ha 16 anni e vive a Napoli
E' uscita da casa alle ore 10.30 e non è ancora rientrata a casa. E' stata vista alla stazione di Torre Annunziata alle ore 14.00 e poi sparita.
E' esattamente come la si vede nella foto.
Indossava pantaloncini di jeans, maglietta in bretelle bianca, scarpe nere adidas.
Altezza 1,65 - Capelli biondi (taglio carrè) - Occhi celesti
Chiunque la vedesse è pregato di chiamare uno dei seguenti numeri dei genitori a qualsiasi ora 081-42-5*-** - 347 63 38 ***

PER FAVORE...clicca la foto e poi CONDIVIDI per divulgare. GRAZIE


Come riporta Positano News e Ultime Notizie Flash (che hanno aggiornato i loro precedenti articoli), Maria Di Matteo è STATA RITROVATA. Ma oramai è diventata una sorta di catena su Facebook (e bufala), infatti l'ultimo post a riguardo risale a 4 ore fa. Piuttosto che rimuovere i post, che come per "magia" scompariranno dalle bacheche di tutti gli utenti che l'hanno condiviso, gli amministratori delle pagine li lasciano lì, senza nemmeno commentare con un post d'aggiornamento. Bisogna essere più responsabili quando si condividono certe notizie.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...