giovedì 23 agosto 2012

Canzona è vivo, lui: querelo agenzia funebre che ha annunciato morte


Un dispaccio arrivato nelle agenzie di stampa annunciava la morte di Giacinto Canzona, l'avvocato originario di San Polo Matese famoso per fabbricare e i­m­pacchettare bufale. Sono state decine le testate giornalistiche e non a diffondere la notizia della presunta morte: "Giacinto Canzona è morto a 38 anni per via di un ictus, i funerali si terranno domani nel suo paese in provincia di Campobasso". Per ore nessuno riesce a confermare o smentire, poi, ci pensa lo stesso avvocato.

Come riporta TMNews: "Ho appreso da alcune fonti di stampa (solo oggi perchè ancora in viaggio di nozze) - scrive in una nota l'avvocato Canzona - che una non meglio precisata agenzia funebre avrebbe diffuso la notizia della mia morte: la presente deve intendersi come formale smentita della stessa".

Canzona si dice quindi pronto a "una denuncia all'autorità giudiziaria per diffamazione contro gli autori di tale simile 'iniziativa', gravemente lesiva per la serenità del sottoscritto e della propria famiglia". Ieri un'agenzia funebre (la "Martini s.a.s. di Antonio e Guido Martini") aveva annunciato "come da accordi con la famiglia" in una mail a diverse redazioni giornalistiche la morte dell'avvocato, "a seguito di un ictus che lo ha colpito mentre era a Napoli per un colloquio di lavoro".

.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...