lunedì 18 febbraio 2013

Bufala: Grecia crollata sotto peso debiti ma in Italia nessuno ne parla


Da qualche giorno continuano a girare sul Web e su Facebook una serie di post "apocalittici" sulla Grecia, nei quali si dice che il Paese sarebbe "crollato definitivamente sotto il peso dei debiti con la BCE" e che nessuno dei media italiani ne parla perché l'attenzione sarebbe rivolta alle imminenti elezioni politiche (e relativa campagna elettorale) e, soprattutto, alle recenti dimissioni di Benedetto XVI. Inoltre, starebbero assaltando i supermercati del Paese perché la gente "affamata" e incendiando i negozi della capitale Atene. Insomma, un Paese in piena "guerra civile", dove verrebbe distribuito anche cibo gratuito. In particolare si legge nella prima parte dei post (la più interessante):

«La Grecia è crollata, definitivamente, sotto il peso dei debiti contratti con la BCE. Ma in Italia nessuno ne parla perche' siamo in campagna elettorale,l'attenzione dei media e' stata spostata sulle dimissioni del Papa,mentre l'Europa brucia! Stanno assaltando i supermercati. Ma non si tratta di banditi armati. Si tratta di gente inviperita e affamata, che non impugna neanche una pistola, con la complicità dei commessi che dicono loro “prendete quello che volete, noi facciamo finta di niente”. Si tratta della rivolta di 150 imprenditori agricoli, produttori di agrumi, che si sono rfiutati categoricamente di distruggere tonnellate di arance e limoni per calmierare i prezzi, come richiesto dall’Unione Europea. Hanno preso la frutta, l’hanno caricata sui camion e sono andati nelle piazze della città con il megafono, regalandola alla gente, raccontando come stanno le cose (...)»

In realtà, è vero che la BCE è andata in soccorso della Grecia (QUI), ma da quanto si evince non è vero che il paese sarebbe crollato (QUI). Che vi sia in atto una crisi economica in Grecia non c'è alcun dubbio, ma non risultano assalti in massa a supermercati e negozi. E' pur vero che ci sono stati degli scontri (QUI) e che gli agricoltori sono scesi in piazza a protestare (QUI), distribuendo arance alla popolazione (QUI), ma che la gente sia "affamata" e stia incendiando i negozi è assolutamente falso. Qualcuno ha voluto far passare per attuale una notizia risalente a febbraio 2012 (QUI). E' intervenuto anche un noto quotidiano greco per bollare come "falsa" la notizia sull'apocalisse in atto in grecia (QUI tradotto).


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...