lunedì 21 luglio 2014

Ebrei a New York contro operazione israeliana a Gaza? Mezza bufala



Non si ferma l'offensiva israeliana lanciata l'8 luglio scorso nella Striscia di Gaza per fermare i lanci di razzi Qassam da parte di Hamas. Come scrive TMNews, la diplomazia internazionale è al lavoro per cercare un cessate il fuoco immediato. Secondo quanto riferiscono le autorità sanitarie di Hamas a Gaza, almeno 530 palestinesi, tra cui donne e bambini, sono morti dall'inizio dell'offensiva. Mentre sale a 25 il numero dei militari israeliani sono caduti nell'offensiva.

E dopo quasi due settimane di bombardamenti, anche gli ebrei ultra-ortodossi si sarebbero mobilitati a New York per protestare contro l'intervento militare israeliano a Gaza. In particolare, una foto in cui si vedono centinaia di migliaia di rabbini sta facendo in queste ore il giro delle bacheche di Facebook e Twitter. Nel testo, che accompagna l'immagine postata su Facebook si legge: "A New York migliaia di ebrei manifestano contro il massacro di Gaza"


Mentre in un'altra foto postata in data antecedente su Twitter: "Decine di migliaia di ebrei hanno manifestato a New York contro la decisione del gov di Israele di attaccare #Gaza."


In realtà la foto, probabilmente modificata, si riferisce alla manifestazione di domenica 9 marzo 2014, in cui 50.000 ebrei ultra-ortodossi hanno riempito le strade del distretto finanziario di Manhattan per protestare contro la proposta di Israele di rendere il servizio militare obbligatorio anche per i loro figli. Il disegno di legge, che dovrebbe entrare in vigore nel 2017, come riporta il Mail Online, imporrebbe sanzioni penali agli ultra-ortodossi renitenti alla leva. 

Tuttavia, gli studenti yeshiva avrebbero il diritto di rinviare il servizio fino a 26 anni. Le proteste a New York contro i bombardamenti sulla Striscia di Gaza ci sono state il 15 luglio scorso, ma come scrive Frontiere News, si tratta di migliaia di appartenenti a Neturei Karta (gruppo internazionale di ebrei antisionisti) che hanno manifestato davanti alla sede della Nazioni Unite. Tra l'altro, come si evince dalle immagini, quel giorno ha piovuto per la maggior parte della giornata.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...