sabato 30 agosto 2014

Bufala: conduttore televisivo Gerry Scotti morto a causa di un malore


Da alcune ore si è diffusa una tristissima notizia sul Web e social network (Facebook in primis): il popolare presentatore televisivo ed ex parlamentare Gerry Scotti avrebbe avuto un malore e sarebbe morto. La notizia ha scatenato ieri il panico tra i telespettatori del popolare conduttore di Mediaset, increduli nell'apprendere della morte improvvisa del loro beniamino. Secondo il sito che ne ha dato notizia, Gerry Scotti soffriva di anoressia già da diversi e anni e nulla ha potuto il tempestivo intervento del medico.

In particolare si legge su News24roma: "Tv in lutto, è morto Gerry Scotti, il conduttore mediaset è venuto a mancare in seguito ad un malore. Gerry Scotti si è sentito male e un medico ha tentato di soccorrerlo, ma poi ha dovuto constatarne il decesso. E’ morto così, poco prima di mezzogiorno, Gerry Scotti, il personaggio più popolare della televisione italiana, una figura diventata di famiglia per milioni di italiani. Gerry soffriva di anoressia già da diversi e anni e nulla hanno potuto i cari che gli sono sempre stati accanto. La Tv Italiana è in lutto per la tragica scomparsa del conduttore ed ex parlamentare Italiano".


Fortunatamente si tratta dell'ennesima bufala, sebbene in tanti hanno creduto alla falsa notizia. Sono infatti oltre 1.984 le condivisioni e decine i commenti. E' lo stesso presentatore a smentire la sua morte con un tweet ironico: "Essendo io morto non posso smentire.......". Proprio in queste ore Facebook sta testando il tag "Satira" per aiutare gli utenti a distinguere le notizie vere da quelle false. Non è la prima volta che un personaggio dello spettacolo viene dato per morto: spesso è stato il turno di Paolo Villaggio, scomparso "nella sua Genova". Ecco Gerry Scotti durante la Edison Control Week.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...