lunedì 8 febbraio 2016

Bufala: astronave aliena fotografata sul lago di Bracciano e di Como


Un presunto avvistamento UFO si sarebbe verificato alle porte di Roma il 6 febbraio scorso. Un uomo con i suoi due figli si sarebbero trovati a passeggio nei pressi del lago di Bracciano quando, poco prima dello scatenarsi di un temporale, avrebbero visto in cielo un'enorme oggetto di provenienza aliena. L'oggetto, di forma tondeggiante e dal colore arancio, avrebbe sorvolato lentamente la zona per poi scomparire nel nulla. L'uomo sarebbe rimasto al contempo spaventato e incantato ed avrebbe detto di aver scattato una foto col suo cellulare a testimonianza di ciò che sarebbe accaduto dinanzi a lui.

Come si legge su Il GiomaleSupernotizieGossip.GQ e Rebubblica: «Episodio shock accaduto poche ore fa sul lago di Bracciano, a nord della città di Roma. Michele Alaia stava passeggiando con i suoi figli nella zona, quando, a un certo punto, il cielo si fatto cupo. Michele ha portato i suoi due figli alla macchina per rincasare, temendo un temporale imminente. Ma, a un tratto, ha visto l’enorme nave aliena stagliarsi nel cielo, una forma arancione sorvolare lentamente il posto. "Non potevo credere ai miei occhi" dice il signor Michele "i miei due figli hanno solo tre anni e si son spaventati subito". 


"Ma un fenomeno così non ti capita tutti i giorni, ho fatto questa foto col mio cellulare ed eccola qua, la testimonianza di quello che è successo. Non ho mai visto nulla del genere. Sono rimasto terrorizzato e affascinato al contempo". L'evento ha destato attenzione ovunque. Abbiamo così intervistato l'esperto di ufologia romana Domenico Porfido, appena giunto in capitale dopo un anno di intenso studio all'università del Texas. "Casi come questi non si sono mai verificati nella zona del Lazio. L’ultimo grande avvistamento risale al 1901, un caso particolare, molto studiato nei nostri testi (...)"». 



Il Giomale e Commercializzando, utilizzando la stessa foto, hanno riportato la notizia di un presunto avvistamento ufo che si sarebbe verificato il pomeriggio del 15 agosto 2015 nei pressi del lago di Como. L'immagine è stata postata da Mark OConnell su Facebook il 7 agosto e, secondo quanto dichiarato dallo stesso, sarebbe stata scattata in Australia. In realtà, come riporta Skeptical, la foto è stata scattata nei pressi di Jackson Hole, Wyoming, all'interno della baita che ospita The Peaks Resturant, nel Parco nazionale del Grand Teton. L'oggetto alieno non è altro che un lampadario che si trova nel locale.

Lo scatto è stato effettuato dietro una finestra e la riflessione della plafoniera lo fa apparire come se si trattasse di una astronave aliena. Quando è stato realizzato lo scatto nella zona imperversava un temporale. Sabato scorso, invece, il tempo era sereno a Roma e dintorni, come è possibile verificare dal meteo storico su AccuWeather. Nel gennaio 2013, durante le riprese di un video musicale, un oggetto non identificato è stato ripreso sul litorale romano. Nell'aprile 2015, un fotografo che stava filmando un aereo ha immortalato quello che appare come un disco volante nei cieli alla periferia di Roma.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...