sabato 20 febbraio 2016

Bufala: lutto nella tv italiana, morto Giuseppe Vessicchio per malore


Giuseppe Vessicchio, storico direttore d'orchestra al Festival di Sanremo, sarebbe morto nelle scorse ore a causa di un malore mentre si trovava in automobile con la sua famiglia. I sanitari del 118, giunti tempestivamente sul posto, avrebbero tentato di rianimarlo attraverso un defibrillatore, ma per il grande maestro non ci sarebbe stato nulla da fare e sarebbe giunto privo di vita in ospedale. Vessicchio, che avrebbe compiuto 60 anni il prossimo 17 marzo, sarebbe scomparso proprio nel giorno in cui è morto lo scrittore, saggista e filosofo Umberto Eco, uno degli intellettuali italiani più noti nel mondo.

Come si legge su Notiziario europeo: È scomparso intorno alle 17.30 il Maestro Beppe Vessicchio. Il celebre direttore d'orchestra che avrebbe compiuto 60 anni il prossimo 17 Marzo è venuto a mancare in seguito ad un malore mentre si trovava in macchina insieme alla sua famiglia. Immediati i soccorsi da parte degli uomini del 118 che hanno tentato prima la rianimazione in strada attraverso l’uso del defibrillatore e poi nell'ambulanza. Tutto inutile, poiché il Maestro è giunto in ospedale senza vita.Se ne va proprio nel giorno in cui è scomparso un altro grande personaggio della cultura Italiana, lo scrittore Umberto Eco (...)".


Fortunatamente Giuseppe Vessicchio, noto anche col diminutivo di Beppe, è vivo e vegeto. Il noto direttore d'orchestra non si è visto alla prima serata di Sanremo, ma ha diretto il giorno seguente alcuni dei cantanti in gara. Il 16 febbraio scorso ha rilasciato un'intervista a La Presse in cui ha fatto un bilancio del "suo" Festival e raccontato alcune sue passioni che in pochi conoscono. "Da aprile fino ai primi di luglio passerò i miei fine settimana in diverse città italiane con il mio gruppo, I solisti del sesto armonico. Con alcuni amici artisti ci esibiremo in combinazione con un'iniziativa di una grande azienda di distribuzione alimentare", ha detto. 

"La cosa che ci attira di più di questo progetto sono gli incontri che la domenica mattina riserviamo a chi non riuscirà a raggiungerci nei teatri o nelle piazze: infatti, in quelle mattine andremo negli ospedali e nei centri per anziani", ha aggiunto il maestro. Da qualche giorno si trova in vacanza in Valle d'Aosta per trascorrere dei momenti di relax. Mercoledì 17 febbraio - come riporta Aosta Cronaca - ha assistito, tra il pubblico, alla conferenza sulla fitoterapia svolta dal dottor Giancarlo Salomoni, organizzata dall'associazione Colloquiando (Qui la foto) nell'ambito dei "Mercoledì del Benessere" nella saletta dello Store Valgrisa in piazza della Cattedrale ad Aosta.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...