giovedì 17 marzo 2016

Bufala: Papa Bergoglio, sì a utero in affitto per entrare in nuova era


Papa Francesco avrebbe dato il suo benestare alla surrogazione di maternità, il cosiddetto utero in affitto, perché sarebbe arrivato il "momento di entrare in una nuova era". Per Bergoglio "costruire una famiglia è uno dei punti fondamentali della Parola del Nostro Signore". Durante l'intervista ha invitato anche a "guardare con affetto ai divorziati e alle donne che hanno abortito", ed ha aggiunto: "Se una persona non può avere figli, perchè dobbiamo considerarla fuori dalla grazia di Dio? Chi sono io per giudicare costoro? Se sono persone di buona volontà ed è in cerca di Dio, io non sono nessuno per giudicarle".

Come si legge su Il Messagero: «Cosi ha esordito Papa Francesco quest'oggi, su una domanda fattagli durante un intervista, dove ha dichiarato: "Non mi sento di condannare la surrogazione di maternità, diventare genitori, costruire una famiglia è uno dei punti fondamentali della Parola del Nostro Signore. Se una persona non può avere figli, perchè dobbiamo considerarla fuori dalla grazia di Dio? Chi sono io per giudicare costoro? Se sono persone di buona volontà ed è in cerca di Dio, io non sono nessuno per giudicarle"». 


«"Continuando il Santo padre infatti afferma: "Dio ci ha reso liberi". Durante un intervista Papa Francesco invita anche a guardare con affetto ai divorziati e alle donne che hanno abortito, reputando anche loro figli di Dio alla pari di tutte le altre persone che non sono uscite al di fuori del seminato. Ricordiamo che La surrogazione di maternità o gestazione per altri o gestazione d’appoggio, talvolta denominata "utero in affitto, è il ruolo che nella fecondazione assistita è proprio della donna (madre portante) che assuma l'obbligo [...]"»

In realtà, Papa Francesco non ha MAI dato il suo benestare all'utero in affitto anzi, come si legge sul vero Messaggero, "la Santa Sede condanna la pratica della surrogazione di maternità e l'inseminazione artificiale". In un'intervista del luglio 2013, come si legge su EuroNews, durante il volo che riportava il Pontefice a Roma alla fine del viaggio apostolico in Brasile, Papa Bergoglio ha detto: "Tutte le lobbies sono qualcosa di sbagliato, ma se una persona è gay e cerca Dio, chi sono io per giudicarla?". Nell'intervista Francesco ha aperto ai divorziati risposati, ma non ha mai fatto cenno alla surrogazione di maternità.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...