sabato 2 aprile 2016

Bufala: lutto nel cinema italiano, Massimo Boldi stroncato da malore


Massimo Boldi, attore e comico ex partner di Christian De Sica, sarebbe stato stroncato da un malore che lo avrebbe colpito nella tarda mattinata di venerdì 1° aprile nella sua abitazione. Ad avvisare i soccorsi sarebbe stata la collaboratrice domestica che lavora presso la sua casa di Torino. Il noto comico luinese sarebbe morto a 70 anni e per i fan rappresenterebbe uno shock enorme. Tutto il mondo del cinema e della televisione sarebbe in lutto e le reti Rai avrebbero dedicato una speciale programmazione con approfondimenti e servizi sulla carriera di uno dei più grandi comici italiani degli ultimi vent'anni.

Come si legge su Rolling Ston: "E' venuto a mancare uno degli ultimi pilastri della cinema comico Italiano degli anni 80 e 90, Massimo Boldi, attore, scrittore e showman se n'è andato in seguito ad un malore che li ha colpito in tarda mattinata nella sua abitazione. Ad avvisare i soccorsi la donna di servizio che lavorava presso la sua casa di Torino. Muore all'età di 70 anni. Tutto il mondo della televisione Italiana è in lutto e la Rai dedicherà in edizione straordinaria un servizio speciale sulla sua carriera questa sera alle ore 21 su Rai 1, Rai 2 e Rai 3. Ripercorriamo alcuni passi della sua brillante carriera [...]".


Per fortuna Massimo Boldi è vivo e vegeto e, come si evince dal palinsesto Rai, nessuno speciale è stato dedicato al noto attore. Non è la prima volta che il comico venga dato per morto sul Web, come si legge sul sito di Yahoo! Answers risalente al 2012. Il prossimo 28 aprile approderà al cinema "La coppia dei campioni", una commedia diretta dal regista Giulio Base. Nel cast Massimo Boldi, Max Tortora, Massimo Ceccherini e Anna Maria Barbera. Come si legge su La Stampa, il film è prodotto da Flavia Parnasi e Guglielmo Marchetti ed è una produzione Combo Produzioni, Notorious Pictures con Rai Cinema.

La distribuzione del film nelle sale cinematografiche e nel canale home video  è stata presa in carico da Notorious Pictures. Come si legge su Il Messaggero, il film racconta la storia di due dipendenti della stessa multinazionale che vincono una lotteria aziendale che regala due biglietti per la finale della Champions League di calcio. Uno milanese, l'altro romano, uno benestante e vice direttore, l'altro nullatenente e magazziniere, si conoscono solo all'aeroporto dove si imbarcano insieme per Praga, ma si detestano immediatamente. Una forte turbolenza costringe l'aereo a un atterraggio di emergenza in Slovenia.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...