giovedì 24 agosto 2017

Bufala, Papa Francesco: chi non accoglie migranti andrà negli inferi


Una presunta affermazione di Papa Francesco sul tema dell'immigrazione ha sollevato un vespaio di polemiche tra i fedeli. Bergoglio avrebbe pronunciato delle parole molto forti che traccerebbero un netto confine tra chi desidera accogliere i profughi e chi, piuttosto, vorrebbe affondare i barconi per fermare il flusso di migranti. Secondo Papa Francesco coloro che non accolgono i migranti starebbero rifiutando Gesù, esempio di nomadismo celeste, dunque sarebbero peccatori e finirebbero negli inferi. Bergoglio avrebbe fatto tale dichiarazione in occasione del suo presunto viaggio apostolico in Guatemala.

Come si legge su Newsitalia24 e Sky24ore: «Papa Francesco sta facendo molto discutere con la sua ultima uscita, avvenuta durante una intervista mentre si trovava in visita apostolica presso i fratelli del Guatemala. Tra i vari argomenti trattati, ovviamente, non poteva mancare il tema dell'immigrazione. Una delle sue parole però ha suscitato un vero vespaio. Parlando di immigrazione, infatti, il famigerato papa avrebbe detto: "Gesù fu migrante tra i migranti, esempio di nomadismo celeste."»

«"Se non accetti e accogli i migranti, stai rifiutando Gesù, quindi finirai dritto all'inferno. Il diavolo alza muri  (...)". Parole molto incisive, che tracciano una linea netta tra chi i migranti li vuole accogliere e chi, invece, vorrebbe affondare i barconi, un gesto perlopiù razzista che patriota, ma spiegarlo ad alcuni sarebbe stupido quanto stupidi sono loro stessi. Alta è la polemica, queste sono parole dure, che toccano direttamente l'animo di chi le ascolta , e che riguardano un aspetto della vita non materiale (...)»


Se si effettua una ricerca dei messaggi di Bergoglio sul sito del Vaticano non si trova alcuna dichiarazione del genere. Papa Francesco non si è mai recato in Guatemala e lo si può facilmente verificare su Radio Vaticana e sulla pagina Wikipedia dedicata ai viaggi apostolici di Bergoglio. Come si legge sul Corriere della Sera, il pontefice ha rivolto un invito ai governanti perché gestiscano con "prudenza" l'apertura agli immigrati. Bergoglio, riporta Avvenire, propone altresì "quattro azioni" per affrontare la questione dei rifugiati e "richiama alla responsabilità degli Stati di tutto il mond"o. L'ultima dichiarazione di Papa francesco su "Gesù profugo", come riporta il Giornale, risale all'Angelus del 29 dicembre 2013.

"Sulla via dolorosa dell'esilio, in cerca di rifugio in Egitto, Giuseppe, Maria e Gesù sperimentano la condizione drammatica dei profughi", affermava il pontefice invitando i cristiani ad accogliere gli immigrati. In realtà il post bufala riprende un messaggio del Santo Padre, datato 13 ottobre 2016, rivolto ai giovani della Sassonia. Come scrive Repubblica, secondo il pontefice chi è cristiano e caccia i migranti è un ipocrita. Durante un'udienza nell'Aula Nervi, Bergoglio ha affermato che soltanto lo Spirito Santo può decidere qualcosa ma non l'uomo. Come si legge su RaiNews24, il 17 giugno scorso Papa Francesco e la cancelliera tedesca Angela Merkel si sono incontrati in Vaticano per la sesta volta.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...