martedì 10 aprile 2018

Bufala, tenta di violentare due bimbi: cane recide testicoli a pedofilo


Un cane di famiglia avrebbe salvato due bambini da presunti abusi sessuali. Il fatto sarebbe avvenuto a Saline County, Kansas. Dopo aver scavalcato la finestra del primo piano Randle James, 54enne, sarebbe entrato nella camera da letto dove dormivano i piccoli di tre e sei anni. A quel punto sarebbe stato assaltato dal loro Pit Bull Terrier che lo avrebbe lasciato con "ferite che alterano la vita". L'animale avrebbe reciso i suoi genitali e ingoiato pene e testicoli. Le urla dell'uomo e l'abbaiare del cane avrebbero allertato i genitori che avrebbero chiamato immediatamente i servizi d'emergenza.

Come si legge nella traduzione di News 24 online, Catena umana e Informazione libera: «Un cane che abita in una famiglia con due bambini, salva questi ultimi da abusi sessuali. Un pedofilo è stato lasciato con ferite che "alterano la sua vita" dopo essere entrato nella camera da letto dei bambini. Si arrampicò dalla finestra dei 2 piccoli, ma non appena ha messo piede nella loro cameretta, è stato accolto dal loro cane che gli ha morso la sua parte intima. Ha 52 anni e si chiama Randle James di Saline County, Arkansas. Il suo obiettivo era quello di entrare dalla finestra del primo piano della piccola casa di famiglia, nella stanza in cui dormono i due bambini.»

«Quando è entrato nella stanza dei bambini che hanno di tre e sei anni, James viene accolto in un modo che non si sarebbe mai aspettato di certo. C'era il loro Pitt bull Terrier che subito lo ha attaccato subito per difendere i suoi due piccoli padroncini. Il cane ha amputato i genitali dello stupratore e ingoiato la pelle e i testicoli. Le urla e l’abbaiare del cane, hanno allertato i genitori dei due bambini che immediatamente hanno chiamato i servizi d'emergenza! Secondo il padre dei bambini, dopo aver chiamato la polizia, l’aggressore provava così tanto dolore da non poter scappare. James è stato portato di corsa all'ospedale dove i medici hanno curato le sue ferite [...]»


La presunta notizia è riportata da diversi siti web americani, tra cui Steemit, ma come scrivono SnopesHoax Slayer la vicenda è solo una fake news. La bufala è cominciata a circolare nel novembre 2017, dopo essere stata pubblicata da Neon Nettle che aveva ripreso una storia precedente di un altro sito di notizie false, in cui si affermava che un pitbull aveva strappato i genitali di un uomo che aveva tentato di violentare il cane. Da allora, è stato ripubblicato su dozzine di altri siti clickbait. Non ci sono notizie credibili o rapporti di polizia che supportano le affermazioni nella storia. Non cci sono prove che possano sostenere l'affermazione secondo cui un "Randle James della Contea di Saline, Arkansas" sia stato ferito nel modo descritto.

Inoltre, la foto non rappresenta un pedofilo ferito in un letto d'ospedale. Invece, mostra la reazione di un paziente a cui è stata somministrata la ketamina, un farmaco anestetico e antidolorifico. L'immagine è lo screenshot di un video sulla reazione dell'uomo incluso in un articolo del Mirror del maggio 2017. L'uomo era stato ricoverato per una caviglia rotta dopo un incidente con lo skateboard, non per un attacco di cane. E la foto dell'animale usata nell'articolo falso è stata sottratta anche da un'altra fonte. In particolare l'immagine è stata pubblicata sul blog in lingua ungherese "Velvet" nel marzo 2016. La didascalia della foto identifica il cane come un Pitbull Husky Mix. La questione descritta dunque non è mai accaduta.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...