martedì 15 maggio 2018

Bufala, scie chimiche: giovani uccisi dal bario spruzzato in cielo h24


Giovani e giovanissimi colpiti da improvvisi malori e da crisi cardiache mortali a causa delle "scie chimiche". Ma cosa sta accadendo? Le "irrorazioni dei cieli" sarebbero oramai incessanti giorno e notte e le sostanze in esse contenute, tra cui il bario, sarebbero penetrate negli esseri viventi con conseguenze nefaste la salute umana. A grosso rischio sarebbero tutti quei soggetti che svolgono attività all'aria aperta come sportivi e lavoratori outdoor. Per tale ragione si consiglia di non uscire da casa nelle giornate in cui il fenomeno sarebbe accentuato da una persistente "nebbiolina chimica".
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...