sabato 20 giugno 2020

Bufala/ Feltri: quest’estate non verrò al sud, mare pieno di deiezioni


A causa della pandemia di coronavirus, che complessivamente continua a decrescere nel numero di positivi in quasi tutte le regioni, le vacanze estive al mare non saranno più le stesse. Gli stabilimenti balneari dovranno adeguarsi alle nuove misure stabilite dal Comitato tecnico-scientifico e dall'Istituto Superiore di sanità per garantire il distanziamento interpersonale e, in generale, prestare la massima attenzione alla tutela della salute. E Vittorio Feltri, il direttore e fondatore di Libero, quest'estate avrebbe deciso di non recarsi al meridione perché, a suo dire, il mare sarebbe pieno di escrementi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...